Rubriche

Offriamo ascolto e attenzione invece di regali e immediata soddisfazione di richieste.

M. Rita Parsi

"Se una signora della mia età torna a casa e trova i piatti lavati, asciugati e riposti, la spazzatura buttata, il tavolo in ordine, i panni stesi, quelli stirati negli armadi, il divano a posto, nessun piatto o bicchiere in sala abbandonato... si sente amata.
Se torna a casa e non trova nulla di questo e poi dopo di lei torna a casa il marito con un enorme mazzo di rose, pensa "adesso mi devo occupare anche dei fiori!"".

Franca Malagò

Per la scelta degli studi universitari, oltre che le possibilità di lavoro e le materie preferite, bisogna tener presenti le caratteristiche personali. Sei più frettoloso e multiforme o più teso all' approfondimento monotematico? Ai viaggi o a chiuderti nel nido? Alla praticità o alla speculazione? Quanto bisogno hai di costanti relazioni umane? Dai più valore alla ricchezza, all' arte, al servizio...

Federica Mormando, Corriere della Sera, 19.05.2012

Vuoi mettere una bella storia raccontata dalla viva voce di mamma, di papà? Non è letta con la dizione e le intonazioni di un attore, però è una parola viva, il timbro è famigliare, c'è il contatto fisico con i genitori. Una registrazione, una fiaba vista e ascoltata in DVD, avrà pure molti arricchimenti tecnici, ma è impersonale. Non sarà sempre possibile, però trovare ogni tanto del tempo per raccontare o leggere qualcosa di bello ai bambini, è un'occasione in più per stare con loro e per metterli in contatto con il libro: un po' alla volta ci prendono confidenza.

Le cose che vanno bene non danno fastidio a nessuno, così finisce che le possiamo dare per scontate. Invece prima e dietro di esse c'è impegno, studio, lavoro, collaborazione di più persone. Che è doveroso riconoscere, anche se non mancano macchie pure nelle migliori opere umane. Accade però che concentriamo l'attenzione su una macchia, fino a ingrandirla in modo che nasconda il resto, pulito e buono.

Critiche e lamentele facilmente trovano oggetti contro cui dirigersi. Lo nota Arrigo Levi a proposito di certi media, in occasione del sisma in Emilia Romagna: "Dà alquanto fastidio sentirsi dare, nei dibattiti televisivi, tanti rimproveri per la nostra mancata preveggenza da sedicenti esperti romani, dimentichi dei tanti terremoti che hanno contribuito a far crollare il Colosseo: a meno che anch' esso fosse stato costruito male.

(A. Levi, La mia Gente Concreta, Forte e Geniale, Corriere della sera, 01.06.12)

Pagina 5 di 6

Venerdì, 20/10/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Rubriche

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.