Godetevi i vostri figli, e lasciateli godere

Godetevi i vostri figli. Stare con loro per senso di colpa o per dovere vale poco, e,  in ogni caso,  la storia della “qualità del tempo” è un mito. Trovate delle attività che divertano entrambi. Tenete lontano dai vostri figli ”l’ansia da risultati”, ma insistete affinché in casa diano il loro contributo. Limitateli a un paio di sport o attività al massimo, così da lasciar loro il tempo “per esistere” e basta. Liberate voi e loro dalla “smania da competizione” e piuttosto dedicate quel tempo a passeggiate, giochi e conversazioni. Evitate in ogni campo un eccesso di competitività che vada oltre il sano divertimento. 

S. Biddulph, Crescere figli maschi, TEA, p 23

Lascia un commento

Lunedì, 11/12/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Rubriche»IDEA! Consigli pratici»Godetevi i vostri figli, e lasciateli godere

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.