Giocare a scacchi sviluppa molte qualità nei ragazzi

Esercitano la concentrazione, allenano la volontà, imparano a decidere, a perdere e a vincere con onestà

Se siete genitori che cercano un gioco intrigante per i vostri bambini, ma in grado anche di sviluppare la loro intelligenza, gli scacchi fanno davvero per voi. Ora è addirittura una ricerca scientifica a dimostrarlo: la scacchiera sviluppa nei ragazzi abilità cognitive, socio-affettive, capacità di risolvere i problemi. Se ne è accorto il sistema scolastico armeno, che ha imposto fin dalle elementari gli scacchi come materia obbligatoria. Il risultato è che i ragazzini stanno volentieri attenti a lezione, giocano volentieri e imparano non solo a sviluppare con creatività strategie e a rimanere concentrati, ma allenano anche la forza di volontà, imparano a prendere decisioni (anche difficili) e soprattutto imparano a perdere e a vincere con onestà. Proprio per questo in Armenia sono convinti che gli scacchi aiutino a costruire una società del domani migliore, perché non si tratta solo di aumentare l’intelligenza, ma anche di sviluppare determinate virtù.

Un maestro armeno dice: “Gli scacchi allenano il pensiero logico. Insegnano come prendere decisioni, allenano la memoria, rafforzano la volontà, li motivano a vincere e insegnano loro come perdere. È l’unica materia che fa tutto questo.”

 I fanciulli armeni non sono per niente annoiati dall’ora di scacchi, ne parlano come se non fosse una materia scolastica ma un gioco nuovo e interessante. Uno di loro intervistato dice: «Negli scacchi mantenere i nervi saldi è fondamentale, lo sconfitto è quello che perde per primo la calma». Insomma il bravo giocatore ha dominio di sé, autocontrollo, e probabilmente incrementerà anche le proprie capacità cognitive, in un’età in cui il cervello si sta ancora sviluppando. E gli effetti si vedono anche nelle altre materie, dove i giovani scolari dimostrano maggior sicurezza. Nella scuola italiana ancora non esiste qualcosa di simile, ma ciò non ci impedisce di seguire l’esempio delle famiglie armene: regalare ai nostri figli una scacchiera  e magari qualche volta provare a giocarci insieme. Dopo qualche tempo la nostra vittoria potrebbe non essere più assicurata, anzi.

 

Andrea Lugoboni

Fonte: Chess News

Lascia un commento

Lunedì, 11/12/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Amore e Amicizia»Giochi, svaghi, sport»Giocare a scacchi sviluppa molte qualità nei ragazzi

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.