Pensare e vedere in modo positivo e comunicare agli altri i sentimenti

La signora entra in banca e si siede  ad attendere il suo turno. Accanto c’è una vecchietta piccola, magrissima, bruttina, vestita malamente. “Ha visto, signora, che giornate meravigliose abbiamo!”, esclama la vecchietta con entusiasmo e aprendosi con un sorriso radioso, godendo delle prime giornate soleggiate e trasparenti d’autunno. La signora la guarda ammirata. “Sa che quest’estate sono stata al mare – continua la vecchietta – Pensi che sulla spiaggia ogni giorno c’era anche un istruttore per chi voleva fare ginnastica. Quanto sono stata bene!”.

Apprezzare quello che c’è, accorgerci dei beni che ci sono offerti dalla natura e dalle circostanze della vita, cui forse siamo abituati e per questo passano inosservati, come qualcosa di scontato. Apprezzare e dirlo, comunicarlo agli altri per renderli partecipi. La vecchietta era contenta, non si è posta problemi per manifestare i suoi sentimenti a una sconosciuta, e raccontandoli li ha rivissuti felicemente e ha trasmesso anche all’altra un po’ della sua gioia.

Additional Info

  • Sottotitolo: Apprezzare quello che c’è, accorgerci dei beni che ci sono offerti dalla natura e dalle circostanze della vita

Lascia un commento

Domenica, 22/10/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»L’arte di comunicare»Dialogo, accordo e conflitti»Pensare e vedere in modo positivo e comunicare agli altri i sentimenti

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.