Famiglia, palestra di fiducia

Bisogna collaborare con Dio nel trasmettere ai figli una buona dose di fiducia e di coraggio. Infatti è diventato più difficile vivere fiduciosi in un mondo come questo, soprattutto per i giovani. «Studia, studia, che tanto poi non c'è lavoro: forse puoi appiattire l'asfalto, ma solo in agosto perché gli addetti sono in ferie, e se non accetti sei ‘choosy’ (schizzinoso)». «Sposati, se riesci a trovare qualcosa di decente fra maschi mammoni e libertini, e ragazze frivole». Ciò che possiamo fare noi è dire ai figli: «Fa' ciò che puoi come se tutto dipendesse solo da te, e prega come se tutto dipendesse solo da Dio». E poi l'addestramento più importante è mostrarsi fiduciosi (e attivi) quando siamo nei guai, anche i piccoli numerosissimi guai della vita di tutti i giorni: anzi, soprattutto quelli!

Aurelio Romano

https://www.facebook.com/groups/279929062185139/

Lascia un commento

Lunedì, 18/12/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Rubriche»IDEA! Consigli pratici»Famiglia, palestra di fiducia

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.