Ascoltare…e aspettare prima di giudicare

Ascoltare senza giudicare, o almeno attendere di aver ascoltato tutto. Comunque giudicare solo se serve o se ci viene chiesto un giudizio. Ascoltare anche un semplice sfogo, una lamentela, un problema, un dubbio, senza mettersi in testa di dover sempre dare risposte, offrire soluzioni. Già l’essere ascoltati con sincera partecipazione dell’altro è un sollievo. E molte volte l’eco stesso dello sfogo suggerisce il passo successivo.

Marco Manica

Lascia un commento

Martedì, 17/10/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Rubriche»IDEA! Consigli pratici»Ascoltare…e aspettare prima di giudicare

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.