Far scoprire ai bambini le buone notizie

Buone notizie: bambini, chi ne trova di più? È un allenamento a sostituire i lamenti con obiettività e capacità di vedere il bene, che fatto insieme aiuta a riacchiappare la forza che dà la famiglia. Essere ed essere nati in questa parte del mondo è una buona notizia quotidiana. Spieghiamolo. E poi: mi hanno sorriso X persone. Ho sorriso a X persone. Ho sorriso a me. E: sono riuscito a fare a meno di. Fare economia aumenta il valore di ciò che si ha. Abituiamoci a fabbricarle, le buone notizie. Anche resuscitando tante piccole gentilezze che fanno sentire meno soli. Facendo di tutto per poter dire, a sera: oggi è stata una buona giornata. 

Federica Mormando, psicoterapeuta - Corriere della Sera, 28.07.12

Lascia un commento

Sabato, 21/10/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Rubriche»IDEA! Consigli pratici»Far scoprire ai bambini le buone notizie

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.