Se il bambino litiga e vuole mettersi in mostra

Una mamma racconta del figlio di 8 anni che negli ultimi tempi litiga spesso con gli altri bambini e a scuola interrompe e vuol mostrare di sapere tutto. Come comportarsi con lui?
Alberto Pellai – medico, psicoterapeuta – commenta che “se una mattina ci svegliamo e scopriamo che il bambino che abbiamo al nostro fianco non assomiglia più a quello che fino a ieri ha vissuto con noi, la prima cosa da fare è scoprire che cosa è successo e cosa lo ha fatto cambiare così”. Bisogna cercare di sintonizzarsi sulle sue emozioni. A questo scopo servono delle domande del tipo: 
“Cosa ti spaventa?”
“Perché vuoi arrivare primo in ogni cosa?”
“Secondo te che cosa prova un tuo amico quando lo maltratti?”
“E se tu fossi al suo posto che cosa proveresti?”.
Le domande invitano il bambino a riflettere sul suo comportamento e lo aiutano a prendere consapevolezza delle sue azioni, per poi migliorarle.

Fonte: A. Pellai, E’ diventato scorbutico, Famiglia Cristiana, n. 49/2012

 

Additional Info

  • Sottotitolo: Rivolgergli delle domande per capire che cosa gli succede

Lascia un commento

Lunedì, 11/12/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»I figli»I più piccoli»Se il bambino litiga e vuole mettersi in mostra

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.