“Corrado si è innamorato di una compagna di scuola” (ma non glielo dice)

Corrado, mio figlio – 17 anni - si è innamorato di una compagna di scuola. “E’ una gran bella ragazza – dice, mentre lo accompagno a scuola -, non si dà arie, eppure è la più carina della classe”. E’ singolare che mi faccia questa confidenza; di solito sale in auto e ascolta musica con gli auricolari. Oggi sembra emozionato. “E’ elegante – continua –, veste con gusto. E’ una ragazza molto intelligente, non è superficiale come le sue amiche”. Momento magico, io ascolto in silenzio mentre navighiamo nel traffico. E’ uno di quei momenti da non perdere, da non interrompere. “E’ anche seria – prosegue Corrado -, non va con i ragazzi tanto per fare, e nemmeno li prende in giro”. A questo punto mi viene spontaneo: “Be’, ti piace proprio, non le hai chiesto di mettersi con te?”. “No”, risponde Corrado senza aggiungere nulla. Penso all’orgoglio di Corrado che lo convince a evitare il rischio di essere rifiutato.
Allora azzardo: “Trovo strano che non ti sia fatto avanti con lei, non sei certo timido, forse non sopporteresti il suo no”. Questa è una frase chiave che può aiutare Corrado a maturare.
“Il padre – commenta Osvaldo Poli, psicologo e psicoterapeuta – più che dare un consiglio a Corrado, lo ha messo nella condizione di comprendere ciò che gli rende difficile fare ciò che egli stesso vorrebbe fortemente. Mette il dito sul punto debole del figlio: l’orgoglio, la ragione per cui non fa ciò che sarebbe possibile e opportuno fare. Non si limita a sottolineare il suo errore, ma lo aiuta a riconoscere il meccanismo poco  consapevole che lo induce a compierlo”.

Fonte: O. Poli, Comprendere i figli, un pezzo alla volta, Famiglia cristiana, n. 49/2012

La redazione

Additional Info

  • Sottotitolo: La paura di essere rifiutato: i genitori possono indicare la strada per superare l’orgoglio e per crescere

Lascia un commento

Domenica, 17/12/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»I figli»Mondo giovani e adolescenti»“Corrado si è innamorato di una compagna di scuola” (ma non glielo dice)

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.