Brainstorming in famiglia

Il brainstorming è una tecnica creativa per inventare-trovare nomi, soluzioni , idee. Si basa sul pensiero libero, non censurato. Una regola è infatti quella di non commentare o criticare le idee che presentano gli altri.

E’ un modo intelligente e originale per stare insieme e trovare per esempio la meta della prossima gita, o che cosa fare la domenica successiva, che pranzo organizziamo, come possiamo aiutare Paolo nello studio, che regalo portare alla zia, dove andiamo quest’estate spendendo poco, come possiamo risparmiare di più in casa. Partecipano tutti i famigliari, anche i più piccoli. Tutti sono coinvolti e si sentono protagonisti, proprio perché non è importante il ruolo e l’età dei partecipanti, ma il flusso delle idee. Non si attinge alla razionalità e all’esperienza, piuttosto alla parola in libertà, al pensiero lasciato scorrere, alle associazioni di idee, per cui anche la parola e l’idea espressa dal più piccolo possono suscitare altre idee di approfondimento.
E’ una bella soddisfazione per tutti, che possono parlare, essere ascoltati e contribuire a trovare l’idea. Un coordinatore trascrive le idee emerse. Poi si vota. Si eliminano le proposte che, a maggioranza, non si ritengono adeguate e si arriva a quella vincente.Si sta insieme, ci si diverte, si parla e si discute, si rispettano tutti e le idee di tutti e si utilizza in modo costruttivo il tempo in famiglia.

Additional Info

  • Sottotitolo: E' un modo intelligente e originale per stare insieme e trovare nuove idee e soluzioni

Lascia un commento

Lunedì, 11/12/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Amore e Amicizia»Giochi, svaghi, sport»Brainstorming in famiglia

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.