“Con questa persona non si può parlare…”

“Con questa persona non si può parlare…”? Perché? Perché non pensa seguendo il mio ragionamento, perché non vede le cose come me. Del resto anch’io seguo il mio pensiero. Io seguo me, lui segue sé stesso, quindi il dialogo si arresta.
Come non rovinare il dialogo? Come proseguire a parlare anche se siamo persone molto diverse e con punti di vista opposti? Ci può essere la tendenza a identificarsi eccessivamente con le proprie idee, in questo caso si percepiscono le opinioni degli altri diverse dalle proprie come un attacco personale, non solo un contrasto tra opinioni diverse.

Ecco alcuni atteggiamenti di apertura che possono tenere vivo il dialogo.Read More

Mi interessa

Il tuo pensiero mi interessa, desidero capirlo meglio. Non resto arroccato nel mio punto di vista. Anche se mi sento contrariato dalle differenze di opinione, mi rendo conto che si tratta di un’emozione spiacevole che però è superabile. Riconosco che mi sento troppo legato al mio punto di vista.

Mi interessa, sono curioso, il tuo è un altro mondo, diverso dal mio, e voglio esplorarlo. Anziché fissarmi sulla mia idea, voglio uscire da me e interessarmi del tuo mondo. Ci sono cose che non conosco e che possono arricchirmi e avvicinarmi a te.

Fammi capire

Non mi fermo alle differenze tra me e te, non mi blocco sul divario delle nostre opinioni, ma desidero che tu mi aiuti a capirti. Sono da un’altra parte, quindi non mi è facile e immediato entrare nelle tue idee.

Mi serve una spiegazione in più. Mostrami meglio quello che pensi, vieni incontro al mio bisogno di comprenderti

Spiegami meglio

Ho il desiderio di approfondire, di entrare nel tuo modo di pensare. Sì, ho capito in parte ma se mi dai qualche altra informazione, posso comprenderti di più e la nostra intesa diventerà maggiore

Voglio proseguire non voglio arretrare. Desidero ascoltarti ancora. Voglio fare un piccolo sforzo in più per capire, per questo ti chiedo di fare anche tu un passo per farmi capire. Ci avviciniamo. Ti invito a proseguire.

Additional Info

  • Sottotitolo: Se ci identifichiamo troppo con le nostre idee, ci sentiamo attaccati personalmente da chi esprime opinioni opposte

Lascia un commento

Sabato, 21/10/2017

Ultimo aggiornamento03:21:24 AM

I più letti del mese

Contatti

Seguici

Ti trovi qui:Home»Macroaree»Famiglia e società»Gli altri»“Con questa persona non si può parlare…”

Utilizziamo i cookie esclusivamente per consentire e facilitare la tua navigazione nel sito.

Se consulti il nostro sito, assumiamo che tu lo faccia liberamente e che sia d'accordo con quanto indicato sopra.